Cantiamo, incidente stradale uccide studentessa 20enne, feriti i tre amici

Ancora una tragedia immane sulle strade italiane, questa volta a Cantiano, in provincia di Pesaro Urbino, nelle Marche. Un grave incidente ha causato la morte di una studentessa di soli vent’anni, Claudia Rosati. La ragazza, secondo una prima ricostruzione dell’incidente, stava conducendo una Opel Agila sulla quale si trovavano anche tre suoi amici, tutti di età compresa fra i 17 ed i 18 anni.

cantianoLa ragazza stava guidando la vettura sulla Sp 50 alle 5 di mattina, e al termine di una curva si sarebbe schiantata contro un albero. La polizia di Cagli ha sostenuto che le cause dello schianto della vettura sono ancora al vaglio degli inquirenti, per ora non si esclude nessuna ipotesi. I soccorsi sono giunti velocemente, ma per la ventenne non c’era più nulla da fare: la ragazza è stata estratta dalle lamiere dai Vigili del Fuoco già priva di vita.

I tre amici della giovane sono stati portati all’Ospedale di Urbino, sono feriti, ma le loro condizioni non sono gravi e non sono motivo di preoccupazione. La ragazza deceduta, Claudia Rosati, studiava e lavorava in un ristorante nella zona. Le cause del drammatico incidente sono al vaglio della polizia. Forse un colpo di sonno potrebbe aver fatto sbandare la ragazza, causandone così la morte.