Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Referendum, presidente ANPI: “Niente Feste dell’Unità, il PD non ci rispetta”

CONDIVIDI

carlosmuraglia“Non andiamo alle Feste dell’Unità, il PD non rispetta la nostra storia”. E’ durissima la presa di posizione del presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani (ANPI), Carlo Smuraglia, intervenuto dopo il polverone sollevatosi in seguito al divieto di fare campagna per il “No” alle Feste dell’Unità.

Smuraglia, in un’intervista sul quotidiano “La Repubblica”, sottolinea che “ai tempi di Togliatti e Berlinguer tutto questo non sarebbe mai accaduto”. 

“Non è una questione di tradimento, come sostiene qualcuno – spiega Smuraglia – Ma è un errore materiale. L’Anpi ha una sua dignità e autorevolezza. Non può andare in un luogo in cui si pongano limiti alla manifestazione delle proprie opinioni. Se invito qualcuno a cena, non gli dico di chi deve parlare bene e di chi male. Lo lascio libero di esprimersi”.

“Se mi chiedono un parere sull’andare o meno alle Feste dell’Unità, io penso che sia il caso di non andare, per rispetto di sè stessi. Non vado in un posto dove non posso esprimere liberamente le mie idee“, ha detto ancora il presidente ANPI, che attacca anche il ministro Boschi per le frasi inerenti ad un’identità di vedute tra chi appoggia il No al referendum e il movimento di estrema destra “Casapound”. “Furono frasi sbagliate – precisa Smuraglia – La storia e la memoria vanno coltivate perché un Paese che perde questo è destinato a decadere”.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram