Il ristorante sulla cascata, si mangia nell’acqua

ristorante sulla cascataQuando fa molto caldo e le temperature sono molto elevate, le persone cercano sollievo in luoghi nei quali magari rifocillarsi con alimenti e bevande freschi. A questo scopo moltissimi locali hanno l’aria condizionata, ma alle volte c’è chi vuole accontentare i clienti più esigenti e magari….stupire. Nel sud della Cina le temperature estive raggiungono i 40 gradi quasi ogni giorno, così un imprenditore si è inventato “il Caffé del Fiume” , che in effetti è un ristorante i cui tavolini, come dice il nome, sono posizionati nel punto di acqua più bassa del corso di un fiumiciattolo locale e sono ombreggiati dalla vegetazione, creando un’angolo fresco e ristoratore e un ambiente riparato e rilassante.

Unica pecca: l’acqua non sembra così pulita, ma gli avventori, pur di godere del refrigerio si accontentano. Nelle Filippine, altra zona con estati torride, è sorto un villaggio turistico, Villa Escudero, il cui ristorante è frequentato assiduamente, non solo perche serve piatti tipici ma perché è sistemato ai piedi di una cascata, la cui “nebbiolina” rinfresca i clienti mentre gustano la cucina filippina, seduti con i piedi a mollo in tavolini collocati nell’acqua, anche qui in un’ambientazione molto suggestiva.

Daniele Orlandi