Emergenza terremoto: ecco i numeri utili per le province di Rieti e Perugia. L’Avis chiede donazioni di sangue

amatrice-8-990x660Dopo il terrificante sisma che ha colpito il centro dell’Italia le forze dell’ordine stanno lavorando alacremente per sottrarre dalle macerie le vittime ed i possibili sopravvissuti. Nel contempo, Palazzo Chigi ha comunicato che sono attivi i seguenti numeri per l’emergenza: il contact center della Protezione civile 800 840 840 e quello della sala operativa della Protezione civile del Lazio 803 555. In alternativa ai numeri per l’emergenza è stato attivato anche il servizio emergenza di Facebook, “Safety Check“, con il quale è possibile segnalarsi sia per richiedere aiuto sia per comunicare a familiari e parenti di essere in salvo.

Un altro comunicato importante è arrivato dall’Avis per quanto riguarda i terremoti nelle Province di Rieti e Perugia, in questo momento, data l’emergenza, c’è estremo bisogno di donazioni di sangue di tutti i gruppi sanguigni ed è richiesta la collaborazione di quante più persone possibile. Per la provincia di Rieti, l’Avis ha pubblicato il seguente comunicato sul profilo Facebook ufficiale: “A causa del terremoto avvenuto questa notte urge sangue, di tutti i gruppi sanguigni. Dalle 8 alle 11, all’ospedale de Lellis di Rieti. Portate un documento ed il codice fiscale. Grazie a tutti”. In questo momento, infatti, oltre alle vittime accertate ce ne potrebbero essere altre da soccorrere sotto le macerie, molte delle quali potrebbero essere gravemente ferite e bisognose di trasfusioni di sangue per essere salvate.