Nasce il servizio di ‘allontanamento amanti’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:39

allontanamento amantiUn nuovo tipo di attività, istituita per ora solo in Cina è il servizio di “allontanamento amanti“. Non è uno spray come quello per gli insetti, ma un modo per convincere le amanti ad interrompere le relazioni. Infatti in Cina si sta diffondendo tra le fasce più abbienti della popolazione, l’abitudine per gli uomini di avere un’amante, è diventato uno status symbol: mantenere un’amante è una dimostrazione di ricchezza.

Le mogli in questo frangente si trovano in una situazione imbarazzante perché chiedere il divorzio è considerato socialmente disonorevole oltre che molto dispendioso, perciò, non potendo affrontare l’argomento con il marito fedifrago, si rivolgono a queste agenzie servizi. Gli incaricati prima di affrontare l’amante raccolgono una serie di informazioni: famiglia, amici, educazione, lavoro, abitudini ecc. per capire se la motivazione della scelta di un rapporto con un uomo sposato è dovuta a desiderio di denaro, sesso o…amore.

In un secondo momento un’incaricata donna si avvicina all’amante nella vita di tutti i giorni, iscrivendosi alla stessa palestra o andando ad abitare nello stesso palazzo e una volta conquistata la fiducia la dissuadono dal frequentare ancora l’uomo. Nello stesso momento altri incaricati si occupano della moglie valorizzandola nel rapporto con il marito. Pare che in alcune agenzie si raggiunga il 90% di successi e gli incarichi fioccano nonostante il costo del servizio che parte dai 300.000 yuan che equivalgono a 40.000 euro.

Daniele Orlandi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!