Bormio, gruppo di amici cerca di raggiungere piscina termale: 22enne scivola e muore

Serata tragica venerdì a Bormio, in provincia di Sondrio, dove ieri sera sono terminate le operazioni di recupero del corpo di F.G., 22enne del luogo morto venerdì sera per un tragico scivolone in un dirupo. Secondo la ricostruzione dei fatti, un gruppo di amici si stava recando in una zona dove si trova una pozza termale, fra i boschi.

bormioPurtroppo però in un punto del bosco molto ripido c’era una parte di terreno scoscesa, di quasi 70 metri. Il 22enne è scivolato ed è precipitato. Subito i suoi amici hanno dato l’allarme, ed una squadra di venti tecnici e della delegazione speleologica è partita in soccorso del giovane. I militari ed i carabinieri, assieme ai vigili del fuoco, hanno coadiuvato l’operazione. Trovare il luogo dove il giovane era scivolato è stato difficile a causa del buio, della presenza di zone ripidissime e della molta vegetazione.

Le operazioni per ritrovare il giovane sono andate avanti per tutto il corso della notte. Infine il corpo del ragazzo è stato trovato all’alba: purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. Il recupero della salma del 22enne è avvenuto da parte dell’equipe medica del CNSAS, che ha recuperato il corpo con l’aiuto del verricello.

Mariagrazia Roversi