Omicidio a Seregno, 64enne uccisa a colpi di pistola dall’ex convivente

Uccisa dall’ex convivente con due colpi di pistola al torace: ecco come è morta Carmela Aparo, 64 anni, la donna che ieri sera è stata portata d’urgenza ed in gravi condizioni al san Gerardo di Monza dopo essere stata colpita in un parcheggio. Il fatto è avvenuto ieri alle 18:55 di sera, a Seregno, provincia di Monza. La donna viveva da sola a Seregno, e avrebbe incontrato nel parcheggio l’ex convivente, Attilio Berlingeri, un 56enne pluripregiudicato nato a Reggio Calabria.

seregnoL’uomo le ha sparato due colpi di pistola al torace al termine della lite. Numerosi testimoni hanno sentito gli spari e visto la donna cadere a terra, e l’hanno soccorsa immediatamente: la donna, che non ha mai perso conoscenza nonostante le condizioni disperate, è stata soccorsa dai passanti che hanno chiamato il 118.

I soccorsi, assieme ai carabinieri, sono arrivati immediatamente e la donna è stata portata all’ospedale in codice rosso, ma purtroppo le sue condizioni erano troppo gravi e non e l’ha fatta: alle 21 è morta. Berlingeri è stato bloccato mentre, sulla sua auto, cercava di fuggire dalla città. Sulla sua auto è stata trovata dai carabinieri l’arma del delitto, un revolver, e un’accetta. L’uomo ha ammesso di aver sparato alla ex.

Mariagrazia Roversi