Chiaravalle, modella 28enne trovata morta dal fidanzato in bagno: è giallo

E’ giallo a Chiaravalle, dove Blandine Diavila, ragazza di 28 anni di nazionalità italiana (suo padre invece è del Congo), è stata trovata morta nel bagno di casa dal fidanzato. Il ragazzo avrebbe chiamato il 188, che una volta entrato nella palazzina vicino alla stazione non ha potuto fare altro che constatare che la 28enne era morta.

chiaravalleTutto propenderebbe per la tesi del suicidio, se non fosse che la giovane non ha lasciato alcun biglietto di addio né alcuna spiegazione e che era sempre stata una persona allegra, giovale. La ragazza lavorava come modella e barista e da poco aveva iniziato una storia con l’attuale fidanzato. Gli investigatori stanno cercando di capire, dai messaggi sullo smartphone della giovane, se fosse accaduto qualcosa fra lei ed il suo ex.

Qualcosa che potrebbe spigare l’inspiegabile. Gli inquirenti hanno comunque sostenuto che per ora le analisi sul corpo della giovane, sui vestiti del fidanzato e sul telefonino lasciano aperto ogni scenario. La ragazza si sarebbe stretta il foulard attorno al collo ed il suo ragazzo l’avrebbe adagiata a terra prima di chiamare i soccorritori. Il ritrovamento sarebbe avvenuto attorno alle 5 di mattina dell’altro giorno. Sembra che i due avessero trascorso la serata assieme, ma la ragazza è tornata a casa prima del fidanzato.