Torino, camionista ubriaco fa la tangenziale contromano: un morto e 4 feriti

Un grave incidente stradale è avvenuto ieri sera sulla tangenziale di Torino. Un uomo di 63 anni di Monasterolo di Savigliano (Cuneo), Pierluigi Toselli, è rimasto ucciso dopo che un’autocisterna contromano sulla tangenziale di Torino ha investito la sua auto. L’uomo stava viaggiando con la moglie a bordo della sua vettura; proprio ieri festeggiava il suo compleanno. La sua auto, però, è stata investita da un mezzo pesante nel sito Interporto, a Orbassano.

torinoL’uomo è morto sul colpo. A provocare l’incidente un camionista polacco, che ha imboccato la tangenziale nella direzione sbagliata, entrando nello svincolo Drosso. L’uomo, che all’alcoltest ha dato risultato positivo, ha percorso la strada contromano per due chilometri. Il bilancio dell’incidente è stato di un morto, Toselli, e di quattro feriti.

La moglie dell’uomo è stata portata all’ospedale e sarebbe in condizioni gravi. Nella stessa struttura sanitaria si trova anche il camionista, che è in stato di arresto e si è fratturato le gambe. Un’altra coppia, che viaggiava su una Fiat Panda, è stata portata all’ospedale San Luigi di Orbassano ma ha riportato ferite meno gravi. Sul luogo dell’incidente sono arrivati anche i vigili del fuoco per spegnere l’incendio provocato dai 20mila litri di idrossido di sodio che la cisterna trasportava.

Mariagrazia Roversi