Roma, 20enne ubriaco si schianta con la Porsche: grave la fidanzatina

Si sono schiantati contro un palo della luce con una Porsche, dopo una notte fra alcol e locali, ed hanno rischiato la vita. Alle 4:30 del mattino un 20enne si è schiantato con una Porsche assieme alla fidanzata, a Roma, sulla rotonda che incrocia la via di Villa Claudia. L’auto viaggiava a folle velocità ed è finita contro un palo della luce e poi contro un muro sulla via Nettunense.

porscheL’auto ha finito per infilarsi in una rampa dei box dei negozi che si trovavano vicino all’incrocio. I Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire per estrarre i due dall’abitacolo: l’incidente è stato disastroso e i due si sono salvati per miracolo. In realtà la ragazza è stata portata dal 118 in codice rosso all’ospedale di Anzio.

Non sarebbe in pericolo di vita, ma comunque ha subito un grande urto nell’incidente, che le ha causato fratture e traumi plurimi. Per lei è arrivata una prognosi di trenta giorni. Il ragazzo al volante non si è fatto praticamente nulla, solo qualche graffio: in compenso è risultato positivo all’alcol test. Per lui è arrivata una denuncia e il ritiro della patente da parte della Polstrada di Albano per le numerose infrazioni del Codice della Strada.

Mariagrazia Roversi