Settala, il disperato annuncio dei genitori di Chiara su Facebook: “Aiutateci a trovarla”

chiara-spinaOre di apprensione per i genitori della piccola Chiara Spina (13 anni) scomparsa mercoledì pomeriggio dopo essere uscita con un gruppo di amici per andare a mangiare una pizza. La ragazzina è stata vista l’ultima volta alle 11 alla fermata del bus che porta da Settala a Milano, da quel momento in poi i genitori non sono più riusciti a contattarla.

La denuncia ai Carabinieri è stata fatta la sera stessa, i genitori hanno dichiarato che la figlia doveva andare a Milano per pranzare insieme ad alcuni amici, ma non avendo più sue notizie hanno cominciato a chiamarla al cellulare senza ricevere alcuna risposta. Il telefono ha squillato fino alle 18:00 poi si è scaricato o è stato spento. La scomparsa della piccola Chiara (ragazza minuta, bionda e con occhi azzurri macchiati di grigio, alta 1,55 m) ha sconvolto i genitori che, oltre ad averne denunciato la scomparsa alle autorità, hanno lanciato un ultimo disperato messaggio su Facebook nella speranza che qualcuno possa dare notizie sulla loro bambina: “È una ragazzina tranquilla, non ha mai creato problemi e non sappiamo cosa sia successo“. Il messaggio sui social si concludeva con la richiesta, a chiunque avesse delle informazioni a riguardo, di contattare il Commando dei Carabinieri di Pescheria Borromeo.