Berlusconi: “Il Movimento 5 Stelle non può governare nulla”

berlusconi“Il Movimento 5 Stelle non può governare nulla”. Lo ha detto l’ex premier Silvio Berlusconi nel messaggio di saluto inviato alla convention di Forza Italia in corso a Fiuggi e organizzata dall’azzurro Tajani.

Berlusconi ha salutato la platea criticando duramente gli avversari. Nel mirino dell’ex premier l’attuale Presidente del Consiglio, Matteo Renzi e il M5S, che secondo Berlusconi “non è un’alternativa in grado di governare una realtà complessa come una grande città e addirittura l’intera nazione”. Chiaro il riferimento alla tempesta che sta investendo la giunta Raggi nella Capitale.

Ma Berlusconi concentra la maggior parte dei suoi affondi sul Partito Democratico e su Matteo Renzi. “Renzi e il Pd hanno dimostrato di avere a cuore solo il loro potere, fino a tentare di costruirsi un abito su misura – ha tuonato il Cavaliere – ovvero una riforma costituzionale con la nuova legge elettorale che avrebbe consentito di conquistare una maggioranza del 55 per cento in Parlamento con una quota assai minore del voto popolare. Un unico partito al potere, un unico leader di questo partito ‘padrone’ dell’Italia. Questo è assolutamente grave e dovremmo fare di tutto per scongiurarlo”. 

Ecco perchè Forza Italia si schiera per il No al referendum costituzionale. Berlusconi guarda anche al futuro: “Il nostro impegno è quello di rilanciare il nostro Movimento e di allargare l’area moderata, liberale, popolare che costituisce la maggioranza del Paese e che oggi si allontana dalla partecipazione politica ed elettorale”.