Birmania, misteriosa malattia fa 34 morti e semina il panico fra la popolazione

E’ mistero in Birmania, dove almeno 34 persone sono decedute finora a causa di una strana malattia della quale non si conosce il nome né la cura. La patologia in questione ha causato finora decine di morti, fra i quali anche diversi bambini. Come ha constatato anche l’ANSA, da giugno la malattia si sta diffondendo in maniera esponenziale nel territorio birmano.

birmaniaLe autorità locali hanno sostenuto che la malattia sarebbe partita proprio dal villaggio di Htan Khaw Lanma a Lahe Township per poi diffondersi nel resto del Paese. Si tratterebbe di una malattia molto contagiosa e infettiva. Solo nel villaggio di Nanyun Township si contano dodici morti e 22 persone che sono state infettate. I sintomi della misteriosa malattia che sta tenendo sotto scacco la Birmania sarebbero rush della cute, dolori agli occhi, e nello stadio terminale le povere vittime vomitano anche sangue.

Il “Democratic voice of Burma” parla però di malattia “non mortale”, sottolinenando che 162 persone hanno reagito positivamente alle cure e sono guarite. Negli ospedali birmani si sta procedendo a test ed analisi per comprendere di che malattia si tratti, mentre le popolazioni nei villaggi sono isolate nelle loro case per evitare la diffusione del contagio anche nelle altre zone del Paese.

Mariagrazia Roversi