Monte Bianco, guasto alla funivia: turisti bloccati a più di 3000 m di quota

Una vera e propria notte da incubo quella trascorsa da diversi turisti, alpinisti ma anche famiglie in vacanza, sul Monte Bianco. Molti turisti si trovavano sui ghiacciai del Monte Bianco, sulla funivia che trasporta da Punta Helbronner alla Aiguille du Midi, 3.842 metri d’altezza. Ad un tratto però, nel corso del pomeriggio, per un guasto dei cavi, forse incrociati a causa del forte vento, la funivia si è bloccata.

funivie“I francesi ci hanno chiamato dicendoci che avevano un guasto” spiegano fonti. I tecnici francesi non sono riusciti a risolvere il problema che ha quindi reso necessaria l’evacuazione delle persone che si trovavano sulla funivia, sospese nel vuoto a tremila metri di quota.  I soccorsi sono intervenuti con prontezza, e sono riuscite ad evacuare almeno una sessantina di persone, ma hanno dovuto desistere dalle operazioni di soccorso a causa della presenza di una nuvola che impediva la visibilità e rendeva l’operazione assai pericolosa.

Sedici persone si trovano attualmente ancora sulla funivia: i soccorsi sono durati fino a tarda sera e alle persone bloccate sono state portate coperte ed altri supporti utili per passare la serata. Alcune delle persone evacuate hanno trascorso la notte al rifugio Torino, data la tarda ora dei soccorsi.

Mariagrazia Roversi