Moto Gp: lesione vertebrale per Iannone, salterà la gara di Misano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40

iannone-cadutaQuesta mattina le prove libere della Moto Gp, valevoli per il Gran Premio di Misano Adriatico (San Marino), parlano nel bene e nel male italiano. Il migliore tempo di questa prima sessione di prova è stato fatto segnare dal nove volte campione del mondo Valentino Rossi che con la sua Yamaha ha fermato il cronometro sul 1’33.451, seguito da cinque spagnoli: Pol Espargaro su Yamaha (+0.136); Maverick Vinales, fresco vincitore del Gran Premio di Silverstone e prossimo compagno di Valentino, su Suzuki (+0.262); Marc Marquez su Honda, vittima anche di una caduta senza conseguenze (+0.278); Jorge Lorenzo su Yamaha (+0.323); e Dani Pedrosa su Honda (+0.335).

A chiudere questo filotto di piloti c’è il Ducatista Andrea Dovizioso, (+0.412), male invece l’altro pilota della Ducati Andrea Iannone: il pilota di Vasto in questa stagione ha dimostrato di essere molto veloce (cogliendo anche una grande vittoria in Austria) ma anche molto scostante, le sue cadute hanno causato scompensi alla sua classifica (altrimenti molto positiva) e l’ultima, proprio durante le prove libere, gli costerà il Gran Premio di Misano e probabilmente quello successivo. Subito dopo la caduta(dopo la quale è uscito con le sue gambe dal circuito), infatti, Andrea ha lamentato forti dolori alla schiena che lo hanno costretto alle analisi alla clinica mobile, la radiografia al torace ha riscontrato una lesione della terza vertebra toracica che gli imporrà uno stop di 15-20 giorni che mette a rischio la sua presenza anche al successivo appuntamento di Aragon.

Ecco il video della caduta:

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!