Tolone, due donne aggredite da giovani musulmani perché indossavano gli short

E’ successo a Tolone, in Francia: due donne stavano passeggiando nel quartiere dei Garofani con i rispettivi mariti ed assieme ai loro figli, quando sono state aggredite da un gruppetto di giovani musulmani, già noti alle forze dell’ordine per altri episodi violenti ed aggressioni. Questi ultimi hanno iniziato a prendersela le donne perché portavano degli short, prima solo verbalmente, urlando loro “Sgualdrine” e “Mettetevi nude, già che ci siete”.

shortDopo di che sono partite anche le percosse: le donne sono state picchiate di fronte ai figli, di 10 e 14 anni, terrorizzati. I mariti intervenuti a difendere le loro donne sono stati anche loro picchiati brutalmente, uno ha il naso fratturato, l’altro è stato ricoverato in ospedale. I figli delle donne sono in stato di shock e sono seguiti da uno psicologo. Due giovani sono stati arrestati: hanno 17 e 19 anni. La polizia sta cercando anche gli altri complici che hanno partecipato all’aggressione.

A Tolone, però, questa non è la prima violenza nei confronti di chi indossa un abbigliamento non gradito ai musulmani integralisti. A giugno una 18enne era stata aggredita ed insultata per lo stesso motivo. Marion-Marechal Le Pen ha commentato così l’episodio di violenza: “A Tolone c’è già la sharia, portare gli short vi può mandare in ospedale”.

Mariagrazia Roversi