“Abbattuto caccia israeliano”. “E’ falso”. Tensione Siria-Israele

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:05

siriaisraele“Abbattuto caccia israeliano”. “E’ falso”. Botta e risposta tra Siria e Israele dopo che le forze armate di Damasco hanno diffuso un comunicato dove affermano di aver abbattuto un caccia israeliano nel sud-ovest del Paese.

La nota, ripresa dall’agenzia ufficiale Sana, confermerebbe l’abbattimento di un velivolo israeliano nel sud-ovest di Qunaytra, il capoluogo dell’omonima regione confinante con le alture del Golan controllate da Israele.

Ma Israele ha subito provveduto a smentire seccamente quanto diffuso dalle forze armate siriane. Il portavoce militare israeliano ha confermato che “nessun velivolo israeliano è stato abbattuto la notte scorsa nei cieli siriani”, aggiungendo che “sono stati sparati dalla forze siriane due razzi terra-aria che però non hanno minacciato gli aerei israeliani già lontani”.

Un altro portavoce, il colonnello Peter Lerner, ha riportato su Twitter quanto accaduto: “Due missili terra-aria sono stati lanciati dalla siria dopo la missione condotta dalle forze israeliane nella notte contro delle posizioni dell’artiglieria siriana. La sicurezza dell’aviazione non è stata mai compromessa“.

Alta tensione quindi tra Siria e Israele, che nella notte scorsa si sono rese protagoniste di un conflitto a fuoco nelle alture del Golan. Israele ha risposto ad un colpo di mortaio proveniente dal territorio siriano con un attacco aereo che ha colpito una postazione di cannoni della Siria. Israele ha precisato che “non tollererà alcun tentativo di violare la sovranità di Israele o la sicurezza dei suoi cittadini”.