Inghilterra, donna costretta a portare il busto a causa dell’enorme seno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:25

sharon-558132Il personaggio del giorno in Inghilterra è una donna di cinquantanni, Sharon Perkins, questa bella signora britannica ama il suo fisico al punto da essere disposta a portare un busto per 12 ore al giorno.

Il suo voluminoso seno nel corso degli anni gli ha provocato più di un fastidio ed un costante dolore alla schiena, nonostante questo a differenza di molte donne Sharon ha deciso di non ricorrere ad un operazione di riduzione del seno, decisione questa che l’ha costretta ad indossare un busto per gran parte della giornata, 12 ore al giorno, il che consiste in un record.

La curiosa notizia ha attirato su di lei l’attenzione dei media curiosi di scoprire il perché di tanta devozione al proprio corpo. Il quotidiano inglese ‘The Sun‘ ha ottenuto un intervista esclusiva con la donna in cui le è stato chiesto il perché di questo sacrificio apparentemente privo di senso, e lei ha risposto che innanzi tutto grazie al busto la sua vita è diventata sottilissima ed in ogni caso non rinuncerebbe mai al suo grosso seno: “Io amo le mie grosse tette, purtroppo però pesano tanto e mi hanno costretto a portare un busto per tanto tempo che mi ha reso un pò la vita complicata ma sopporto volentieri questo dolore perché voglio essere la nuova Jessica Rabbit con seno grosso e vita sottile”.

Il marito dal canto suo è felicissimo della decisione della moglie anche se dovrà sopportare le attenzioni che ogni giorno gli utenti di Facebook rivolgono alla sua signora sul profilo personale (proprio come Roger Rabbit). Sulla pagina social, infatti, Sharon Perkins non fa segreto delle sue prosperose forme anzi mette alcuni scatti provocanti che le hanno permesso di avere una generosa fan base.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!