“La Clinton è stata sostituita”, impazzano sul web le teorie complottistiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:01

clintonCome ogni anno, l’11 settembre è una giornata che scatena ogni possibile teoria complottistica su quanto accaduto in quella tremenda mattinata del 2001, quando due Boeing si schiantarono sulle Torri Gemelle, che precipitarono qualche ora dopo provocando la morte di migliaia di persone.

Stavolta, però, le fantasiose ricostruzione dei ‘complottari’ si sono rivolte anche alla candidata democratica Hillary Clinton, in particolare dopo l’ultimo episodio che ha visto la Clinton abbandonare proprio la cerimonia di commemorazione delle vittime per un malore.

Dilagano sul web le voci sul suo stato di salute, che sarebbe per molti “fortemente precario” (la Clinton ha rivelato di avere una semplice polmonite, ndr). Ma i più scatenati sostengono che in realtà la candidata alla Casa Bianca sia sparita (o addirittura morta, ndr) e sia stata sostituita con un’attrice. Mettendo due immagini a confronto (prima e dopo il malore di domenica scorsa) emergerebbero alcune differenze: “Guardate la mano, è diversa”, “L’indice è diverso, più lungo. Ovviamente non è lei”, sono solo alcuni “tweet” degli utenti che utilizzano l’hasthag #HillaryBodyDouble.

Un medico avrebbe addirittura consigliato allo staff democratico di eseguire esami tossicologici alla Clinton “perchè probabilmente è stata avvelenata”. Il post ha avuto circa 800 retweet. E non è finita: alcuni sostenitori di Trump affermano che Hillary soffra di una grave disfasia, e che pertanto sia incapace di ordinare le parole secondo uno schema logico.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!