Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Manila, attimi di paura sull’aereo: “E’ stato dirottato”. Ma era stato solo un errore del pilota

CONDIVIDI

Attimi di terrore nell’aeroporto di Manila, nelle Filippine, dove un Boeing 777 della Saudi Airlines è stato isolato sulla pista perché è scattato l’allarme utilizzato nel caso di dirottamento aereo. Immediatamente tutti i passeggeri sono stati fatti scendere, la polizia ha circondato l’aereo che è stato isolato sulla pista d’atterraggio perché “sotto attacco”. Ma si trattava solamente di un falso allarme, per fortuna, come ha dichiarato anche la stessa compagnia aerea sul suo profilo Twitter.

saudiIl pilota avrebbe schiacciato, semplicemente per errore, il pulsante che indica che è in corso un dirottamento e fa scattare tutta la procedura d’emergenza connessa alla situazione. Il fatto è avvenuto mentre l’aereo stava atterrando allo scalo. Immediato e comprensibile il panico dei passeggeri, e anche la reazione delle autorità aeroportuali, salvo poi rendersi conto che si era semplicemente trattato di un falso allarme. La situazione è tornata ben presto alla normalità.

Come ha dichiarato più di un passeggero sceso dall’aereo, è stato solamente un errore umano.
Il volo in questione, l’SVA 872, era partito da Ghedda. Secondo un network filippino, a bordo dell’aereo si trovavano almeno 300 passeggeri, per la maggior parte pellegrini musulmani che tornavano dall’hajj, il pellegrinaggio che viene effettuato ogni anno dai credenti islamici.

Mariagrazia Roversi 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram