Olimpiadi 2024, la Raggi non si presenta all’incontro con Malagò

raggiOggi pomeriggio, alle 14:30, era previsto un incontro in Campidoglio tra Giovanni Malagò (numero 1 del Coni), Luca Pancalli (Presidente del Cip) e la sindaca di Roma Virginia Raggi. Il motivo dell’incontro, richiesto da Malagò e Pancalli, era quello di chiarire la posizione del comune di Roma riguardo la candidatura della Capitale italiana per i giochi olimpici del 2024 (dato che si era diffusa la voce dell’imminente mozione di rifiuto disposta dal M5S). Nei giorni scorsi, infatti, l’Adnkronos‘ aveva comunicato al presidente del CONI dell’intenzione dei cinque stelle di rifiutare la candidatura precedentemente approvata dall’ex sindaco Marino, così, Malago aveva richiesto questo incontro in nome della trasparenza (trasparenza che sarebbe stata garantita dalla diretta streaming dell’incontro).

Alle 14:30 Malagò e Pancalli si trovavano già in Campidoglio pronti a difendere il loro progetto davanti alla Sindaca Raggi, al loro arrivo, però, i capi progetto di Roma 2024 non hanno trovato nessuno a parte un rappresentante dell’ufficio stampa, per 35 minuti hanno atteso che la Raggi o qualcun’altro si presentasse per poter discutere ma così non è stato ed i due se ne sono andati visibilmente arrabbiati, questa la dichiarazione del Presidente del CONI all’uscita del Campidoglio: “Io la Raggi non l’ho vista, non l’ho vista“, gli fa eco Pancalli: “Noi abbiamo aspettato, abbiamo aspettato ma non si e’ presentato nessuno“.

Secca la replica della Raggi, che ha spiegato così il motivo della sua assenza: “Alle 15.30 è in programma una conferenza stampa nel corso della quale il sindaco di Roma parlerà pubblicamente ai cittadini ed alla stampa” ed ha poi sminuito le polemiche attribuendo alle dichiarazioni dei rappresentanti del comitato olimpico un funzione demagogica: ” Rincresce che un incontro privato in Campidoglio voglia essere utilizzato per alimentare soltanto confusione nell’ opinione pubblica proprio a ridosso dell’incontro con la stampa”.