Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Referendum, si vota il 4 dicembre?

CONDIVIDI

renziRenzi ha detto due giorni fa che la data del referendum sarà con tutta probabilità tra il 27 novembre e il 4 dicembre. Tuttavia, fonti vicine all’esecutivo riferiscono che il Governo starebbe valutando proprio la data del 4 dicembre, ritenuta la più idonea. A riferirlo è il quotidiano “Il Messaggero”.

Il 4 dicembre rappresenta l’ultima domenica utile consentita dalla legge per indire il voto referendario: un chiaro tentativo di allungare il più possibile la campagna elettorale, che in molti sondaggi vede il fronte del “No” in vantaggio sul “Sì”. Non in quello del Corriere della Sera, pubblicato ieri, secondo cui il 38% degli intervistati avrebbe intenzione di sostenere la riforma costituzionale, mentre il 34% si sarebbe detto contrario.

L’obiettivo del premier è tentare di convincere la grande platea di indecisi per evitare una sconfitta che avrebbe senza dubbio forti ripercussioni nella maggioranza. 

I continui rimpalli sulla data sono stati criticati da uno dei massimi oppositori alla riforma, Massimo D’Alema, che ha parlato di un Governo “che fa il furbo”.

La data definitiva, salvo ulteriori ripensamenti, verrà comunicata lunedì 26 settembre, come confermato dallo stesso Matteo Renzi. Che ha aggiunto: “Personalizzare la campagna referendaria è stato un errore, ho sbagliato. L’ho detto, ma volevo dare un messaggio di responsabilità e serietà”.

 

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram