Choc a Napoli, cadavere con mani legate trovato impiccato nel parco Camaldoli

Vero choc a Napoli, dove in un parco è stato trovato un cadavere probabilmente nella zona da giorni. Il corpo di un uomo è stato trovato poche ore fa impiccato ad un albero ad alto fusto nel parco del Camaldoli di Napoli, nella zona collinare della città partenopea. L’uomo aveva le mani legate, particolare che subito fa escludere la presenza di un gesto estremo e fa propendere piuttosto per la pista dell’omicidio.

napoliPiù nel dettaglio, attorno ai polsi sono stati rivenuti segni che fanno pensare ad una legatura. Quest’ultima notizia è stata confermata poco fa, in ogni caso si attende l’analisi del medico legale, dato lo stato del corpo, che è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione, e quindi almeno per il momento non è ancora stato identificato. Sono state avviate le indagini per poter risalire all’identità del corpo. La scoperta è stata fatta da alcuni carabinieri della compagnia Vomero, la quale è diretta dal capitano Luca Mercadante.

I carabinieri stanno indagando sulla vicenda in collaborazione con il reparto di investigazioni scientifiche, per cercare di capire che cosa possa essere accaduto e per svolgere approfondimenti sulla morte dell’uomo. Per il momento, riguardo alla morte dell’uomo, non si esclude alcuna pista investigativa.