Roma, allarme bomba in metro: fermata la linea B

lineabPaura stamane a Roma per una valigia sospetta rinvenuta nella linea B della metropolitana della Capitale. La segnalazione alle forze dell’ordine è avvenuta alle 9:12 di questa mattina da parte di molte persone che in quel momento transitavano all’interno della stazione Colosseo.

A destare i sospetti dei pendolari è stata una valigia in similpelle lasciata abbandonata sulla rampa per l’accesso dei disabili. Immediato l’intervento degli artificieri della Polizia di Stato, chiamati a svolgere gli opportuni accertamenti sull’oggetto.

Inevitabilmente è subito giunto lo stop alla circolazione dei treni con il servizio delle linea B “momentaneamente interrotto per intervento forze dell’ordine”. Sono stati attivati anche alcuni bus sostitutivi fra Garbatella e Castro Pretorio.

L’allarme è rientrato intorno alle ore 10. All’interno della borsa sospetta gli artificieri hanno rinvenuto soltanto alcuni oggetti personali. In sostanza, con tutta probabilità la borsa in questione sarà stata dimenticata da qualche viaggiatore un pò distratto. La circolazione dei treni della linea B è potuto così riprendere regolarmente: le prime stazioni ad essere riattivate sono state quelle comprese nei tratti Castro Pretorio – Rebibbia e Laurentina – Garbatella.

Sul proprio profilo Twitter, l’ATAC ha fornito in diretta aggiornamenti in merito al rinvenimento della borsa all’interno della metro e al successivo ripristino della normale circolazione dei treni.