Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Napoli, mattanza in strada, 2 uomini uccisi di fronte a dei bambini: uno era figlio dell’ex boss del rione Sanità

CONDIVIDI

E’ ancora mattanza in strada a Napoli, dove nel tardo pomeriggio di ieri due persone sono state trovate a terra, freddate da alcuni colpi di pistola, in Vico Cotugno, nel quartiere di Miano alla periferia di Napoli.
I due corpi sono stati trovati poco distanti da uno scooter anch’esso riverso a terra. Le due vittime, Domenico Sabatino, 40enne, e Salvatore Corrado, di 37 anni, si trovavano in sella al mezzo quando sono stati uccisi.

napoli

Sabatino aveva una denuncia per fatti di lieve entità a suo carico. Suo fratello Francesco era stato ucciso due anni fa: erano figli di Ettore, ex boss del rione Sanità diventato collaborazione di giustizia e trasferito a Milano. Secondo gli investigatori l’assassinio, avvenuto fra le 16 e le 17 di ieri, sarebbe stato consumato di fronte agli occhi di molte persone in strada e a dei bambini che stavano giocando a pallone in una piazzetta adiacente.

L’agguato è stato fulmineo, ed è avvenuto utilizzando probabilmente due armi: sono stati esplosi in totale otto colpi. La zona dove il duplice omicidio è stato commesso è sotto controllo del Clan Lo Russo, chiamati “Capitoni”, un’organizzazione criminale che ha interessi in vari settori economici e che negli ultimi mesi ha subito duri colpi grazie a numerosi arresti da parte delle Forze dell’ordine.