Home Tempi Postmoderni

Madre rade a zero la figlia colpevole di bullismo e mette il video in rete

CONDIVIDI

mother_shaves_her_daughters_head_as_punishment_for_bullying_cancer_patient___daily_mail_online_656_ori_crop_master__0x0Un video apparso in rete da qualche giorno mostra una madre intenta ad infliggere una pena esemplare alla figlia: nel video si vede la donna che rade a zero la ragazza adolescente per punizione, questo atto di violenza psicologica sulla figlia (costretta a subire un umiliazione globale su Facebook) sarebbe stato motivato da chi ha postato il video dicendo che si trattava della legge del contrappasso, la figlia aveva offeso costantemente una compagna di classe perché calva a causa della chemioterapia e la madre furiosa aveva deciso di fare diventare calva anche lei per punizione.

Il video è diventato virale in poco tempo, ma sin dal primo istante ci sono stati molti utenti di Facebook che hanno etichettato il video come un fake: secondo queste persone il video riguarda si una punizione esemplare per un comportamento stupido, ma l’accusa di bullismo sarebbe totalmente infonda. Sembra, infatti, che il video sia già uscito più di un anno fa, in quel caso la motivazione addotta alla pubblica umiliazione era un video hot girato in camera e trasmesso in diretta su una chatcam. Qualunque sia la motivazione di un simile gesto, non è condivisibile una punizione che comporti la perdita della dignità di un figlio, scene come questa sarebbe meglio non renderle pubbliche.