Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Uccise un clochard, poliziotto italiano arrestato dopo latitanza in Colombia

CONDIVIDI

Era stato accusato di omicidio preterintenzionale per aver causato la morte di un clochard il 6 settembre del 2008: Emiliano D’Aguanno, ex poliziotto della Polfer fuggito in Colombia dopo l’omicidio, è stato arrestato tradito dalla sua passione tutta italiana per il calcio. L’uomo, nel 2008, aveva ucciso Giuseppe Turrisi assieme ad un collega. Il clochard era stato preso a calci e pugni fino alla morte, in quello che il PG della Cassazione aveva definito senza mezze parole “un pestaggio debordante e selvaggio”.

clochard

“Mortale fu un calcio al costato sferrato con gli anfibi che gli ha provocato emorragie interne”, come disse il PG. Dopo essere stato condannato a 12 anni di galera, l’uomo pensò bene di scappare in Colombia per sfuggire alle maglie della giustizia. L’uomo però è stato individuato e catturato dagli investigatori della squadra mobile di Milano perché aveva ricominciato a giocare con una quadra di calcio di Bogotà, la quale ha inserito la sua scheda identificativa su Internet.

Proprio nel campo dove avrebbe dovuto giocare la partita, i poliziotti lo aspettavano per arrestarlo. L’uomo viveva in Colombia come nulla fosse: era iscritto all’università, viveva in un monolocale di Bogotà e faceva lezioni di italiano. Ma non è mai troppo tardi per la giustizia.