Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

New York, un treno di pendolari è deragliato: almeno 50-100 persone ferite

0
CONDIVIDI

Un treno di pendolari a New York è deragliato, finendo contro un convoglio che si occupa di manutenzione dei binari. Il treno trasportava almeno 600 persone. Secondo le prime informazioni dopo il deragliamento si parla di almeno 50-100 feriti, ma il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha parlato ufficialmente di almeno 11 persone che sono state portate in ospedale.

Si tratta del secondo grave incidente che avviene su questa tratta: qualche giorno fa, infatti, un treno si era schiantato contro la stazione a Hoboken, nel New Jersey, uccidendo una donna e facendo almeno 108 feriti. Oggi, fortunatamente, non ci sarebbe alcuna vittima nello scontro. Non sono ancora note le cause che hanno portato al deragliamento, probabilmente è stato un errore umano. Adesso la linea ferroviaria interessata, che è una delle più trafficate e importanti di tutta New York, è stata chiusa dalla polizia per permettere le operazioni di soccorso e per recuperare il vagone del treno, che trasportava tantissimi pendolari.

Siamo in attesa di ulteriori informazioni circa la modalità dell’incidente e del bilancio ufficiale dei feriti, riguardo al quale non c’è chiarezza: alcune fonti parlano di 40 feriti, altre di solo 11, altre ancora invece sostengono che almeno un centinaio di persone abbiano riportato ferite in seguito all’incidente ferroviario.