Home Lifestyle Salute

Quasi 1 italiano su 5 è in sovrappeso: oggi visite gratuite in tutta Italia per l’Obesity Day

CONDIVIDI

Si tiene oggi in tutta Italia la 15esima edizione dell’Obesity day, l’iniziativa promossa dall’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica per sensibilizzare la popolazione sull’annoso problema dell’obesità.

obesita

Stando all’ultimo Rapporto Osservasalute 2015, infatti, in Italia ben il 36,2% della popolazione adulta è in sovrappeso. Uno a dieci il rapporto con i casi di obesità sul totale della popolazione (10,2%). Un dato che è destinato ad incrementare ulteriormente, se si considera che nell’arco di tempo che va dal 2001 al 2013, la crescita è stata oltre i 3 punti percentuale. Colpisce molto la suddivisione geografica e sociale del fenomeno: la maggioranza dei casi si riscontrano al Sud: 14,6% di persone obese in Molise, 13,1% in Abruzzo, 11,9% in Puglia. 41,5% di persone in sovrappeso in Campania, 39,6% ub Calabria, 39,4% in Puglia. Non solo, la maggioranza dei casi si registrano tra uomini piuttosto che fra donne. Generalmente i soggetti presentano basso livello di istruzione e una generale difficoltà economica.

Ma sono le cattive abitudini, a fare realmente la differenza. Scarsa attività fisica, errata alimentazione, sono tutti fattori che portano l’individuo a scivolare lentamente verso quella che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ritiene responsabile di 3,4 milioni di morti ogni anno, essendo strettamente correlata a malattie come il diabete, anomalie ischemiche e cardiache.  Per maggiori informazioni sulle iniziative della giornata si può consultare il sito www.obesityday.org nel quale, tra le altre cose, è presente la lista dei 150 punti nel quale è possibile avere una consulenza gratuita.