Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Siria, ‘grande freddo’ tra Francia e Russia: a rischio visita Putin?

Siria, ‘grande freddo’ tra Francia e Russia: a rischio visita Putin?

putinhollande

La visita di Vladimir Putin a Parigi del prossimo 19 ottobre potrebbe essere a rischio. Lo ha lasciato intendere lo stesso presidente francese, Francois Hollande, che non sarebbe più sicuro di voler incontrare il leader russo.

Il nodo è chiaramente l’atteggiamento della Russia in merito alla questione Siria, ed in particolare ai bombardamenti sulla città di Aleppo, dove le forze militari russe sono in campo al fianco di Assad per permettere al leader siriano di riconquistare quei quartieri caduti sotto il controllo dei ribelli che si oppongono al regime. Hollande non ha esitato a definire i bombardamenti “veri e propri crimini di guerra”.

Intanto Putin tira dritto, e presenzierà al 23esimo congresso sull’energia a Istanbul: sarà l’occasione per incontrare anche il leader turco Recep Erdogan, per discutere “di questioni urgenti legate alle relazioni bilaterali, all’agenda internazionale e regionale”, come riferito dal Cremlino.

La questione siriana ha tenuto banco anche nel faccia a faccia di stanotte tra i candidati alla Casa Bianca, Hillary Clinton e Donald Trump. Il magnate repubblicano ha ammesso di trovarsi in disaccordo con il suo vice, Mike Pence, in merito ad un intervento militare degli USA. Per la Clinton, la situazione ad Aleppo è causata dall’atteggiamento russo: “C’è uno sforzo determinato dall’aeronautica russa per distruggere Aleppo – ha detto la Clinton – al fine di eliminare l’ultimo dei ribelli siriani che stanno contrastando il regime di Assad”.