Home Tempi Postmoderni Scienze

“No Bra Day”, il 13 ottobre via il reggiseno per la lotta al cancro

0
CONDIVIDI

nobraday

Domani, 13 ottobre, è in programma la giornata nazionale del “No Bra Day”. Anche se le origini di questo evento non sono chiari – dovrebbe essere in corso almeno dal 2011 – il messaggio di sensibilizzazione è decisamente importante, ovvero l’effettuazione dello screening del cancro al seno. In particolare, saper riconoscere i sintomi del cancro al seno e compiere regolari auto-esami per prevenire e combattere il male.

Per questo, la giornata del “No Bra Day” prevista per domani 13 ottobre incoraggia le donne a lasciare a casa i loro reggiseni.

Il “No Bra Day” può sembrare un evento controverso agli occhi di alcuni, ma ha finalità particolarmente nobili, dato che si propone di sensibilizzare l’attenzione nei confronti di una malattia così diffusa e pericolosa nelle donne. Utilizzando come hashtag #nobraday sui social media e incoraggiando le donne ad andare senza reggiseno per tutta la giornata del 13 ottobre, il “No Bra Day” ha lo scopo di aumentare la consapevolezza dell’importanza di saper svolgere auto-esami al seno, ovvero essere in grado di riconoscere i sintomi del cancro al seno. Inoltre, il “No Bra Day” incoraggia le donne a partecipare a regolari screening per il male in questione.

Quindi, domani 13 ottobre, lasciate pure la vostra biancheria a casa, o quantomeno partecipate alla campagna sui social media per contribuire ad aumentare la consapevolezza per la ricerca sul cancro al seno. Si possono anche raccogliere fondi direttamente per Breast Cancer Care, una Onlus britannica che fornisce assistenza a tutte le donne colpite da questo male.