Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Bergamo: muore Giuseppe Gambirasio, architetto di fama mondiale

CONDIVIDI

gambirasio

Bergamo piange la scomparsa del grandissimo architetto Giuseppe Gambirasio, autore di monumenti  simbolo della città lombarda come le Terrazze Fiorite, il Triangolo, L’Urban Center, il Monumento all’Alpino e l’edificio che ha sostituito il Teatro Duse. Nato a Bergamo nel 1930 si è laureato alla facoltà di Architettura di Venezia nel 1957 di cui negli anni è diventato anche docente di Progettazione Architettonica a partire dal 1981. Dal 1983 al 1991 è stato eletto prorettore e membro del consiglio d’amministrazione e dal 1982 al 1986 Presidente del corso di Laurea in Architettura.

Per quarantanni ha affiancato al suo instancabile lavoro come docente un intensa attività di progettazione architettonica e di ricerca professionale che è sfociata in pubblicazioni di saggi, libri ed articoli. I suoi lavori più importanti sono anche stati esposti in mostre monografiche itineranti in alcuni dei musei di architettura più importanti d’Italia ( Palazzo Taverna di Roma, la Galleria Diade di Bergamo, e la Galleria di viale Certosa 153 di Milano). Il suo grande lavoro è stato presto riconosciuto in tutto il paese è stato chiamato per coordinare diversi lavori di ristrutturazione e riqualifica dell’ambiente urbano in diverse province (Napoli, Milano e Venezia le più importanti) e premiato infine a fine anni ottanta con il premio IN-ARCH. Questa mattina, ad 86 anni, Gambirasio non si è più svegliato, le cause della morte non sono ancora note, da decidere anche la data ed il luogo dei funerali.