Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Cina, esplosione in una miniera: 7 morti

CONDIVIDI

Mine accident kills at least 20E’ pesante il bilancio dell’esplosione di gas avvenuta in una miniera di carbone nel sudovest della Cina. Sono sette le persone rimaste uccise dalla deflagrazione, mentre altre due sono rimaste ferite.

Dopo la tremenda esplosione, sono subito giunte sul posto le squadre di soccorso impegnate ad estrarre i corpi e a salvare vite umane. I soccorsi hanno permesso di trarre in salvo undici persone (compresi i due feriti), ma non c’è stato niente da fare per i sette deceduti.

Il fatto è accaduto in una miniera di Rongsheng, nella provincia di Guizhou. 

Non è la prima volta che la Cina deve fronteggiare un’emergenza di questo tipo. Il Paese asiatico è il maggior produttore mondiale di carbone, ma è già in atto la scelta di chiudere nel prossimo futuro oltre mille miniere proprio per la loro fattiva pericolosità. Gli incidenti, infatti, sono molto frequenti: basti pensare che solo nel 2014 si sono verificati 931 situazioni come quest’ultima accaduta nella miniera di Rongsheng, e secondo esperti esteri il dato sarebbe anche sottostimato.

La miniera dove è avvenuto l’incidente di stamane si trova nella provincia di Guizhou, situata nel Sud-Ovest della Repubblica Popolare Cinese, composta da 88 contee e oltre 1500 comuni. Gli abitanti della provincia sono circa 35 milioni.