Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Crisi con la Russia, USA pronti al cyberattacco. Mosca: “Reagiremo”

Crisi con la Russia, USA pronti al cyberattacco. Mosca: “Reagiremo”

China G20 Hangzhou Summit 2016

Le ‘interferenze di Mosca’ nelle elezioni presidenziali americane lasciano profondi strascichi. Gli Stati Uniti, per volontà del presidente Barack Obama, hanno infatti deciso di mettere a segno un “cyberattacco” senza precedenti contro la Russia. Una sostanziale risposta alle molte intrusioni informatiche della Russia volte, a detta di Obama, a destabilizzare il mondo politico USA. A riferirlo è l’NBC, che avrebbe ricevuto le informazioni da fonti dell’intelligence a stelle e strisce.

Il budget a disposizione della maxi operazione è di centinaia di milioni di dollari, e vedrebbe impegnato un team composto da centinaia di persone. Il piano della CIA sarebbe già in fase avanzata: l’obiettivo è “mandare un messaggio” alla Russia mettendo in imbarazzo la sua leadership, impedendo che i russi mettano di nuovo il naso nelle questioni americane in vista del voto del prossimo 8 novembre. Proprio di messaggio ha parlato il vicepresidente Joe Biden ieri nel corso di un’intervista al programma ‘Meet the Press’ su Nbc.

Dura la reazione di Mosca. “Le minacce dirette contro Mosca e la leadership del nostro Stato sono senza precedenti, perché sono espresse a livello del vice presidente degli Stati Uniti”, ha detto il portavoce del Cremlino citato dall’agenzia Ria Novosti. Mosca ha confermato che risponderà alla provocazione della CIA.