Home Notizie di Calcio e Calciatori

Inter, Icardi rompe con la tifoseria: “Non merita la fascia da capitano”

CONDIVIDI

icardi-6

La figura di Mauro Icardi è composta da due lati contrastanti: uno riguarda il ruolo professionale, quello dell’attaccante letale in area di rigore e l’altro quello dell’arrogante ragazzino che prende tutto quello che vuole e pretende di avere rispetto senza darlo. Il lato caratteriale è sempre stato il suo limite, conscio del suo immenso talento calcistico ha sempre fatto bizze e creato disordini manifestando un ‘Io’ gigantesco che gli ha fatto perdere (forse per sempre) la possibilità di convocazione con la nazionale argentina.

Proprio queste due anime che convivono in Maurito hanno sempre creato alcune perplessità nella tifoseria (grata per i gol meno per gli atteggiamenti fuori dal rettangolo di gioco) che, però, gli ha sempre perdonato tutto, almeno fino ad ora: in questi giorni è uscita la biografia di Icardi, dove il centravanti argentino racconta anche un episodio spiacevole risalente al campionato scorso (il dopo partita con il Sassuolo in cui i tifosi gli tirano la maglia indietro) commentandolo con la solita arroganza: “Sono pronto ad affrontarli uno a uno. […] Quanti sono? Cinquanta, cento, duecento? Va bene, registra il mio messaggio e faglielo sentire: porto cento criminali dall’Argentina che li ammazzano lì sul posto, poi vediamo“.

La reazione dei rappresentanti della curva nord non si è fatta attende, questi con un comunicato stampa non solo criticano le dichiarazioni di Icardi, ma ne chiedono persino l’esclusione dal ruolo di capitano: “Noi siamo Ultras. Siamo irrazionale passione. Non siamo Angeli, né tantomeno diavoli. Siamo il Cuore che tutto Dona per la Follia di un Incondizionato Amore. Però un concetto dovrebbe essere chiaro a tutti: il capitano dell’Inter non può permettersi tali dissennate uscite. Un individuo del genere non può indossare la fascia di capitano. A prescindere dal nostro pensiero, esulando dalla nostra presa di posizione. L’Inter non lo merita. Scritto ciò, per essere chiari, specifichiamo: Icardi con Noi ha chiuso“.