Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Kentucky, uccisa da pallottola vagante la figlia 15enne dello sprinter Tyson Gay

Kentucky, uccisa da pallottola vagante la figlia 15enne dello sprinter Tyson Gay

Tragedia in Kentucky, dove la figlia di soli 15 anni di Tyson Gay, Trinity Gay, è stata uccisa da un proiettile vagante mentre si trovava nel parcheggio di un fast food di Lexington, nel Ketuncky.
La ragazza, figlia del famoso sprinter Tyson che ha vinto anche il campionato di Osaka nel 2007, la staffetta di Londra e ha partecipato alla staffetta di Rio, è stata colpita da un proiettile.

gay

La sparatoria è avvenuta nel parcheggio del fast food, dove due individui a bordo di automobili hanno iniziato a spararsi. La ragazza è stata colpita al collo e trasportata velocemente in ospedale, e poi in un’altra struttura. Ma non c’è stato nulla da fare: la ragazza è morta, come ha dichiarato un portavoce della Contea di Fayette.  La ragazza stava seguendo le orme del padre: praticava atletica ed era una buona atleta nelle gare di sprint dei campionati della regione.

La ragazza si è sfortunatamente trovata nel bel mezzo di una sparatoria, ed è stata lei, del tutto innocente, a farne le spese a soli 15 anni. Le uniche parole del padre sono state “Non ce l’ha fatta… e sono così confuso. La scorsa settimana, approfittando del break scolastico, eravamo stati insieme, è una cosa pazzesca. Non ho idea di cosa sia successo”.