Home Tempi Postmoderni Papa Francesco nomina il primo santo argentino: Josè Gabriel Brochero

Papa Francesco nomina il primo santo argentino: Josè Gabriel Brochero

france-3

Da Piazza San Pietro arriva la notizia che Papa Francesco ha nominato sette nuovi santi, tra questi anche il primo santo argentino: Josè Gabriel del Rosario Brochero.

Il Pontefice ha cominciato l’omelia invitando i fedeli a stringersi in preghiera per vincere non la guerra ma la pace. In seguito ha comunicato la sua decisione di nominare i sette santi, tutti loro ha detto il Santo Padre: “Hanno raggiunto la meta, hanno avuto un cuore generoso e fedele, grazie alla preghiera: hanno pregato con tutte le forze, hanno lottato, e hanno vinto“.

La figura di Brochero è molto cara a Papa Francesco che da sempre lo ha preso come esempio per la sua dedizione nei confronti dei poveri: Sacerdote della Chiesa di Cordoba tra il 1800 ed il 1900 era chiamato il “Prete Gaucho“, durante la sua vita si è offerto di portare la consolazione della fede a tutti i suoi parrocchiani percorrendo enormi distanze cavalcando una mula. Nel 1908 fu costretto ad abbandonare il suo impegno in parrocchia a causa della contrazione della lebbra (la sua opera di assistenza si svolgeva sopratutto in luoghi insalubri), ciò nonostante ha continuato a ricevere i devoti fino alla morte. Beatificato nel 2013 è arrivato anche il momento della santificazione, la prima volta per un prete argentino.