Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Milano, allarme bomba alla metro: bloccate le linee M2 ed M3

CONDIVIDI

allarme_bomba_cadorna_4_fotogramma

Circolazione bloccata questa mattina a Milano a causa di due allarmi bomba nelle linee della metropolitana M2 ed M3. Il primo allerta è stato segnalato questa mattina, intorno alle dieci all’altezza di Bussero, i passeggeri hanno trovato un pacco sospetto ed avvertito le autorità che prontamente hanno bloccato la tratta che porta da Cassina de Pecchi a Gorgonzola. Sul luogo sono intervenuti gli artificieri che ancora sono a lavoro sul presunto ordigno, difficilmente il tratto verrà riaperto prima di sera.

Alle 11:30 arriva il secondo allarme bomba, questa volta alla stazione centrale, ad insospettire i passeggeri è stato un trolley abbandonato. L’ATM, per evitare gravi ripercussioni ha disposto il blocco della linea gialla che passa dalla stazione centrale, limitando il disagio dei pendolari con un servizio sostitutivo di autobus che coprono le tratte a rischio bomba. In attesa che la polizia risolvi la faccenda, per il momento rimarranno bloccate la linea M3 tra Repubblica e Sondrio e la M2 che si incrocia con quest’ultima proprio alla stazione centrale (inagibile il tratto che va da Caiazzo a Garibaldi).

L’azienda dei trasporti si è scusata del disagio ed ha spiegato a tutti i passeggeri il motivo di tale decisione con un comunicato ufficiale: “La normale circolazione è stata interrotta per verifiche su disposizione delle Autorità di Pubblica Sicurezza: a cinque metri dai binari all’altezza di Cascina Gogna, infatti, nel comune di Bussero (Milano), questa mattina è stato segnalato un bidoncino sospetto”.