Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Spara alla moglie e la uccide: tragedia nel napoletano

CONDIVIDI
foto Today
foto Today

Una tragedia ha scosso la comunità di Sant’Antimo, 34.000 abitanti in provincia di Napoli. Stamane, all’incirca verso le 6:30, un uomo ha ucciso la propria moglie con un colpo di pistola all’addome. 

L’uomo, Carmine d’Aponte, ha aperto il fuoco contro la sua donna all’interno di un’automobile. L’uomo ha poi telefonato al 118 nel tentativo di salvare Stefania Formicola, di soli 28 anni: ma quando sul posto sono giunti i sanitari, non c’era più nulla da fare. La donna era già morta.

L’uomo è un 33enne già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti. I carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania, giunti sul posto, hanno provveduto immediatamente ad arrestare Carmine d’Aponte. Inutili i soccorsi prestati alla povera Stefania Formicola. D’Aponte è stato portato in caserma, in attesa di essere sentito dal magistrato di turno.

In base alle prime informazioni rese note, pare che l’uomo, Carmine d’Aponte, 33 anni e noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, non fosse mai riuscito ad accettare la fine del matrimonio con Stefania Formicola, 28 anni.

Il fatto è accaduto in Via Plutone, a Sant’Antimo (Napoli): la coppia si trovava all’interno di un’automobile, quando ad un certo punto (intorno alle 6:30), l’uomo ha aperto il fuoco contro la 28enne, colpendola all’addome e uccidendola.