Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Napoli, uomo su sedia a rotelle imbraccia fucile e spara a moglie e figlio: feriti

CONDIVIDI

Ha imbracciato un fucile, e senza remore ha fatto fuoco alla moglie ed al figlio. L’ennesimo fatto di violenza in famiglia si è verificato a Sant’Antimo, provincia di Napoli. Il fatto è avvenuto nel paese in Via D’Annunzio, poco prima delle 17. L’uomo che ha sparato si trova da diversi anni immobilizzato su una sedia a rotelle. L’uomo, padre di famiglia, avrebbe preso in mano il fucile con intenzioni sicuramente peggiori di quelle che ha realmente provocato, al termine dell’ennesima lite in famiglia. 

L’uomo è stato immediatamente fermato dai carabinieri della Compagnia di Giugliano. Sia la moglie che il figlio sono stati centrati, fortunatamente non in organi vitali, dai colpi del padre. I due sono stati soccorsi dopo essere stati portati all’Ospedale San Giuliano di Giugliano. La donna, di nome Loredana Angelini, 50 anni, è stata ferita da un colpo alla mano destra. Il figlio, Andrea Ponticiello di 24 anni, è rimasto colpito da una fucilata al braccio destro.

Le condizioni dei due non sono note. Non si conoscono precisamente i motivi che hanno spinto l’uomo in carrozzina ad imbracciare un fucile per sparare alla moglie ed al figlio. Probabilmente si è trattato dell’ennesimo litigio fra padre e figlio che ha fatto esasperare la situazione.