Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca “State uccidendo la famiglia”, striscione di Forza Nuova contro le unioni civili

“State uccidendo la famiglia”, striscione di Forza Nuova contro le unioni civili

gaywedding

“State uccidendo la famiglia. No gay wedding!”. Questo lo striscione apparso nei pressi dell’Hotel Ergife di Roma, dove questo fine settimana si terrà la manifestazione dedicata alle unioni civili ribattezzata per l’appunto “Gay wedding”.

Il blitz è stato messo a segno nella notte da alcuni militanti di Forza Nuova, il movimento di estrema destra da sempre contrario alle unioni tra persone dello stesso sesso. Gli adepti di FN hanno voluto così puntualizzare una volta di più la loro posizione refrattaria alle unioni civili, appendendo uno striscione recante una scritta inequivocabile: “State uccidendo la famiglia”.

Ad annunciare il blitz è stato lo stesso movimento attraverso i social network: “Il nostro messaggio è chiaro. Esiste una sola famiglia ed è quella naturale, formata da madre padre e figli”.

Oltre allo striscione, i militanti di Forza Nuova hanno lasciato sul posto anche dei manichini impiccati, un chiaro gesto di minaccia nei confronti degli organizzatori del “Gay wedding”.

Il gesto dell’estrema destra romana ha ricevuto parole di sdegno da parte del portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo. “Quanto accaduto rileva sempre più l’importanza di una legge contro l’omofobia – ha detto Marrazzo – Il loro blitz non rovinerà l’entusiasmo dell’evento di cui siamo partner, che per la prima volta vede una fiera dedicata agli sposi gay e lesbiche”.