Home Notizie dal territorio Milano

Comune di Milano cerca giovani: Sala, 300 nuove assunzioni entro giugno

CONDIVIDI

sindaco-di-milano-sala

A Milano si assume. Almeno secondo quanto dichiarato dal sindaco Giuseppe Sala che ha confermato la volontà di procedere, entro il mese di giugno 2017, con almeno 300 assunzioni di giovani che saranno impegnati nelle diverse attività in comune. Una conferma del fatto che il comune del capoluogo lombardo e la giunta Sala ha intenzione di puntare appieno sui giovani, come confermato dal primo cittadino nel corso della conferenza stampa del dopo giunta, nel corso della quale si è parlato di riorganizzazione della struttura amministrativa.

Sala ha dichiarato che: “Se assumiamo lo facciamo con i giovani. Siamo pronti con tempestività, al massimo entro giugno, ad avere 300 persone nuove, giovani, in Comune”. Dei 300 nuovi ingressi, diversi giovani saranno impiegati nei settori del digitale e dell’informatica: per individuare i candidati migliori verranno realizzati, nelle prossime settimane, una serie di bandi.

Il sindaco ha ricordato che delle 300 nuove assunzioni, 130 dovevano essere realizzate dalla passata amministrazione: “l’età media dei lavoratori del Comune di Milano è alta e non bisogna perdere questa occasione”. Sono 14.800 i dipendenti del comune di Milano ma, come sottolineato dall’assessore alle Politiche per il lavoro Cristina Tajani, “il blocco del turnover impatta sul ricambio generazionale, solo il 12 per cento dei dipendenti è sotto i 40 anni”

Daniele Orlandi