Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Russia, si schianta elicottero in Siberia: è strage, almeno 19 morti

CONDIVIDI

Tragedia in Russia: un elicottero Mo-8 si è schiantato in Siberia, dopo essere precipitato nella penisola di Yamal, si crede a causa delle cattive condizioni atmosferiche. Il mezzo è precipitato nelle prime ora di oggi mentre volava verso i campi petroliferi della regione di Krasnoyarsk. I media russi hanno sostenuto che 19 persone sono morte nello schianto: tre sono state salvate grazie ad un atterraggio di fortuna.

siberiaE’ stato proprio uno dei sopravvissuti, benché ferito, ad estrarre il proprio telefono cellulare e a chiamare i soccorsi. “Entrambe le scatole nere sono state trovate: un registratore dei dati di volo e un regitratore vocale. Una volta avviate le procedure di indagine saranno spedite per la decrittazione” ha sostenuto una fonte dell’Agenzia Federale Russa dei trasporti aerei, secondo quanto riportato dall’agenzia Ria Novosti.

Sull’elicottero precipitato in Siberia si trovavano 22 persone, oltre che tre membri dell’equipaggio. Forse per avaria, forse per le cattive condizioni del tempo, l’elicottero è stato costretto ad un atterraggio di fortuna. Sul luogo del disastro è stato inviato una squadra di ricerca e di soccorso da parte del dipartimento di Emergenza, con 140 persone. Il presidente Vladimir Putin ha espresso le sue condoglianze per i parenti delle vittime, ed augurato pronta guarigione ai feriti.