Home Spettacolo Gossip

Justin Bieber interrompe il concerto e si scaglia contro i fan

CONDIVIDI

justin

Il “Purpose World Tour” è arrivato ieri sera a Manchester con il solito stuolo di fan eccitate per la presenza del loro idolo: Justin Bieber. Il cantante canadese ha cominciato il suo concerto accompagnato dal consueto fragore di urla e ammiratrici in visibilio, ma a differenza del solito non ha ricambiato le fan con sguardi ammiccanti e cinque tra la folla, anzi, ad un tratto, inviperito per il lancio di oggetti sul palco, ha buttato il microfono ed abbandonato il palco.

La star canadese stava annunciando il pezzo Purpose, parlando della genesi del testo (una riflessione sul mondo attuale, sulla condizione dei giovani in cerca del loro scopo nella vita) quando è stato interrotto da un cappello arrivato sul palco. Indispettito per l’interruzione ha gettato il microfono ed ha cominciato ad inveire contro i fan dicendo: “Se vi prendete un momento per ascoltare invece di provare a lanciarmi un cappello o qualsiasi altra cosa sarebbe meglio. Probabilmente non voglio questa roba”.

Stanco dell’idolatria insensata che lo accompagna a causa dell’aspetto fisico e dell’immagine costruita dall’etichetta, Justin si è inviperito contro la poveri fan, accusandoli di mancanza di rispetto e poca profondità dato che in un momento così intimo e speciale di comunione pensano solo a fargli ricevere oggetti per puro piacere edonistico.