Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Turchia, esplosione in un parcheggio, 12 feriti. Attentato o semplice incidente?

CONDIVIDI

Un boato, una violenta esplosione che ha mandato in frantumi tutti i finestrini delle macchine. E’ avvenuto oggi pomeriggio ad Antalya, Turchia, vicino al parcheggio della Camera di Commercio e dell’Industria. A riferire dell’avvenuto il quotidiano Hurriyet, che ha anche precisato che le cause dell’esplosione non sono ancora chiare. Diversi veicoli sono andati distrutti a causa dell’esplosione, come sostenuto dall’agenzia stampa Dogan, ed inoltre sarebbero almeno 12 i feriti in conseguenza all’esplosione.

turchia

La maggior parte delle persone che sono rimaste ferite sono state investite da delle schegge impazzite. La polizia, assieme con diverse ambulanze, ha raggiunto subito l’area dell’esplosione per portare i primi soccorsi. Lo scoppio ha danneggiato anche diversi edifici che si trovavano nelle ricordanze. Il sindaco della città turche ha sostenuto di fronte all’emittente Cnn Turk che causa dell’esplosione potrebbe essere stato un incidente, che avrebbe coinvolto un’automobile a gol causando così una forte esplosione.

Ma ora come ora le autorità non escludono che possa essersi trattato di un attentato, forse di un’autobomba. Tutta l’area dell’esplosione è stata transennata. Fonti della Camera di Commercio ed industria hanno confermato che fortunatamente lo scoppio non ha fatto alcuna vittima. L’emittente NTV ha invece sostenuto che si è trattata di una bomba, dato che oggi era previsto un evento con la partecipazione del primo cittadino di Antalya.