Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Partite in Streaming: arrestato il signor Rojadirecta

Partite in Streaming: arrestato il signor Rojadirecta

La notizia ha scosso tutto il mondo dei calciofili, quelli che ancora non hanno in satellite o il digitale per seguire il calcio ventiquattrore su ventiquattro. È stato tratto in arresto questa mattina,  Igor Seoane, capo del più famoso sito di streaming di calcio: Rojadirecta.roja-directa-750x450

La piattaforma, aperta nel 2005 e seguita e visualizzata da tantissimi appassionati di calcio e non solo in tutto il mondo dello sport,  è finita al centro di un’ inchiesta dopo le denunce di diverse pay tv,  Canal + in cima alla lista, per violazione del diritto d’autore (e fruizione di divertimento).

Secondo alcune stime, riportate dal giornale  La Stampa, la società che gestisce il sito fattura circa due milioni di euro l’anno.

IL PROBLEMA DELLE CIFRE SOSPETTE –  Negli ultimi anni era già capitato che Rojadirecta fosse  oscurato più volte, persino in Italia, ma è poi sempre riapparso cambiando il dominio. Un giro di denaro intorno al sito ha portato i magistrati a intervenire.

Questa mattina Seoane era stato chiamato a rendere alcune dichiarazioni nel tribunale di La Coruña. Al termine del colloquio con i giudici è stato però trattenuto in arresto, anche se alcune fonti giudiziarie fanno sapere che la detenzione non è legata alle indagini portate avanti negli ultimi mesi.

LM