Home Lifestyle Salute

Conad ritira le vongole di Goro: il tasso di escherichia coli è dannoso

CONDIVIDI

vongole-dannose

La Conad ha annunciato con un comunicato ufficiale il ritiro da tutti gli store italiani di un lotto di vongole veraci: il ritiro è stato reso necessario dal riscontro di un livello troppo elevato del batterio escherichia coli. Per chiunque avesse acquistato i lotti in questione prima del ritiro dal mercato è importante sapere che il livello elevato del batterio non causa problemi gravi di salute, ma che, provocando fastidi all’apparato digerente, l’ingestione di queste vongole avrebbe potuto causare dolori di stomaco e difficoltà di digestione, si consiglia dunque di non consumarle.

Le confezioni guaste sono quelle presenti nei banchi frigo contenute in una rete verde con l’etichetta “Vongole Veraci“, si tratta di una specie originaria della zona asiatica (Tapes semidecussatus o Tapes philippinarum) che viene prodotta in italia negli allevamenti dell’ Ittica San Giorgio s.r.l., azienda che ha sede a Goro (provincia di Ferrara). I lotti sotto accusa sono stati imbustati tra il 18 ed 19 ottobre ed il loro codice Ean è 2196850.

La Conad si è scusata con i clienti per i disagi causati ed ha invitato chiunque avesse acquistato le vongole a non consumarle per evitare rischi di salute, inoltre, il prodotto in questione può essere restituito a qualsiasi supermercato della catena che provvederà alla sostituzione dello stesso con un altro di pari valore.