Home Tempi Postmoderni Bambino picchia il cane per strada, il video diventa virale

Bambino picchia il cane per strada, il video diventa virale

cucciolo-di-cane-picchiato

Sono serviti 29 giorni ad un video di esecrabile violenza per diventare virale e diffondersi a macchia d’olio sul web: il video in questione riprende un bambino (presumibilmente tra i 6 e gli 8 anni) che cattura un cucciolo di cane e dopo averlo stretto a se tirandolo per il collare, a questo punto inizia a sputargli e colpirlo con inaudita ferocia con un gomito.

Il video continua così per un minuto buono, con il cucciolo che guaisce e cerca di divincolarsi dalla morsa ed il bambino visibilmente soddisfatto dalla sofferenza del cane che continua a sputargli e a colpirlo. Accanto ai due un bambino più grande (forse il fratello) che riprende la scena e ride di gusto alla vista del piccolo che si accanisce (perdonate il gioco di parole) contro il cucciolo.

Il video è stato condiviso sui social ed è diventato un caso in Gran Bretagna, dove il quotidiano ‘Daily Star‘ ha pubblicato un articolo di denuncia nei confronti dell’avvenuto. Sdegnate le reazioni dei visualizzatori, che condanno i genitori piuttosto che il bambino protagonista di tale disgustosa violenza, questo il commento più frequente: “Non è colpa sua ma dei genitori”, qualcun’altro aggiunge: “Gli animali innocenti non fanno nulla di male ed è per questo che dobbiamo insegnare ai nostri figli come questo tipo di comportamento sia inaccettabile”.