Home Notizie di Calcio e Calciatori

Serie B, paura in campo: Boakye portato in ospedale in preda alle convulsioni

CONDIVIDI

boakyeLa dodicesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie B non verrà ricordata per qualche giocata spettacolare o per una svolta nella classifica (che vede il solo cittadella fare un balzo in avanti per la vittoria casalinga sul Latina) ma piuttosto per quello che è accaduto all’attaccante ghanese del Latina Boakye: il calciatore africano, come sempre generosissimo in campo, al 17′ si è lanciato su di un pallone alto, il tentativo di colpo di testa però è stato contrastato da Scaglia (difensore del Cittadella) ed i due al posto del pallone si sono scontrati tra loro dandosi una testata.

Ad avere la peggio è stato l’attaccante del Latina il quale, subito dopo lo scontro, è caduto a terra in preda alle convulsioni ed è stato portato d’urgenza all’ospedale per ricevere delle cure. La prima diagnosi parla di trauma cranico di tipo commotivo, adesso si attendono i risultati della tac per capire l’entità dell’infortunio occorso al calciatore africano. Lo staff del Latina rimane, dunque, in apprensione così come i tifosi che l’hanno visto agonizzare a centrocampo privo di sensi ed in preda a forti convulsioni. La partita è continuata sancendo la vittoria del Cittadella sulla squadra laziale, ma oggi il risultato poco importa ai tifosi ed alla dirigenza preoccupati per le condizioni del loro calciatore.