Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calcio femminile, Serie A: Brescia e Fiorentina Women’s al comando

CONDIVIDI

Serie A femminile - i risultatiFinalmente è tornata la Serie A di calcio femminile, dopo due lunghe settimane che hanno visto la sospensione del campionato causa Nazionale. Le due settimane sono certamente servite per riposare ma soprattutto per migliorare e rifinire le squadre.
Il primo big-match dell’anno tra Fiorentina Women’s e Agsm Verona si è concluso a favore delle Toscane con un 3 a 1. Numerose le ex di queste squadre che durante il calciomercato estivo sono passate da una squadra all’altra: Rodella, ThalmannIl, Öhrström, Bonetti, Carissimi. Partita molto combattuta e molto sentita che ha visto prestazioni alto livello per tutta la durata della gara, nonostante le assenze da entrambe le parti per infortuni o convocazioni in Nazionale. Ottima la prestazione di Caccamo (Fiorentina) che mette subito a segno una doppietta, poi a seguire gol di Piemonte per il Verona e infine ancora a segno la Fiorentina con la rete di Mauro. Il Verona nonostante la sconfitta non deve perdere tempo e concentrarsi sulla partita contro il Tavagnacco che vale come recupero della seconda giornata.

Lo scontro in vetta alla classifica tra Res Roma e Brescia, ha visto aver la meglio per la squadra Bresciana con una sola rete messa a segno nel secondo tempo da Fuselli. Per il terzo anno di fila il risultato di questa partita in territorio Romano finisce 0-1 a favore del Brescia. Le Res Roma nonostante la sconfitta ha dato dimostrazione di determinazione e voglia di dare filo da torcere alle avversarie, dato che sulla carta non partiva come favorita. Ora il Brescia di Bertolini si trova al primo posto in classifica a pieno punteggio a pari merito con la Fiorentina di Fattori.

Il Como 2000 che ha avuto un cambio di panchina durante la sosta, si è visto un gran primo risultato con la prima vittoria stagionale: un netto 3 a 0 contro il Luserna. Sicuramente il nuovo mister Gerosa sarà soddisfatto della performance delle ragazze. A rete nella partita Fusetti, Ferrario e Cambiaghi. Mentre male il Luserna che dopo 3 partite rimane ancora a zero punti.

Il match tra le neo promosse Cuneo contro Chieti si è concluso con la vittoria della squadra Piemontese con risultato finale di 2 a 1. Buona la performance del Chieti nel primo tempo che tiene il possesso palla e mettendo a segno un gol con Marinelli. Mentre il secondo tempo vede un cambio di voga ed è il Cuneo a condurre la partita che riesce a segnare i due gol necessari per la vittoria con le reti di Cama e Sodini. Mister Di Camillo ha definito la performance della sua squadra “Un Chieti dai due volti” e ha visto sfumarsi davanti agli occhi l’occasione di 3 punti importanti per la salvezza.

San Zaccaria non riesce a spuntarla sul campo del Tavagnacco, si deve arrendere al risultato di 4 a 2. Partita molto combattuta, di alto livello e che vede prendere il sopravvento dell’alta pressione esercitata dal Tavagnacco sulle avversarie. A segno subito nel primo minuto capitan Brumana (Tavagnacco), ma il San Zaccaria non si arrende mette a segno una rete con Longato prima della fine del primo tempo e che si conclude in parità. Il Tavagnacco rientra in campo dopo l’intervallo sempre più determinato alla vittoria mettendo a segno ben 3 reti: Clelland, Tuttino e ancora la scozzese Clelland. All’ultimo prima dell’inizio del recupero, Longato va ancora al gol mettendo a segno la sua prima doppietta stagionale. Buona la performance del portiere della squadra ospite Tampieri che mostra grande coraggio e determinazione di fronte all’attacco avversario.

La Jesina infine ha ospitato in casa le bergamasche del Mozzanica in una partita ricca di gol, ma con il trionfo della squadra ospite. Il Mozzanica mette subito a segno un gol con Ledri, ma al 39’ le avversarie insaccano un pareggio con Piergallini. Ma le Bergamasche non lasciano il tempo di festeggiare per il gol che prima della fine del primo tempo vanno a segno con Scarpellini. Il secondo tempo inizia subito con la terza rete del Mozzanica con gol di Giacinti. La Jesina non molla e trova il 2 a 3 su rete di Catena. Ma le bergamasche determinate a portarsi a casa la vittoria dopo due minuti segnano ancora con Pirone e poco dopo con Pellegrinelli. Risultato finale: 2 a 5. Troppe distrazioni per la squadra di Garavaglia che ha rischiato la rimonta due volte, ma almeno i 3 punti sono stati conquistati. Rimane invece ancora senza una vittoria la Jesina che però avrà la possibilità di riscattarsi settimana prossima col Luserna, anch’essa a zero punti.

Risultati Terza Giornata
Como 2000-Luserna 3-0
Fiorentina Women’s-Agsm Verona 3-1
Res Roma-Brescia 0-1
Cuneo CF-Chieti 2-1
Tavagnacco-San Zaccaria 4-2
Jesina-Mozzanica 2-5

Classifica Serie A 2016-2017 Calcio femminile
Brescia 9
Fiorentina Women’s 9
Tavagnacco 6*
Res Roma 6
Cuneo CF 6
Mozzanica 6
Agsm Verona 3*
Como 2000 3
Chieti 3
San Zaccaria 0
Jesina 0
Luserna 0
*una partita in meno

A cura della redazione di Calcio Femminile Italiano

SOSTIENI ANCHE TU IL CALCIO FEMMINILE!